Warning
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza i cookies, anche di terze parti, per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Proseguendo nella navizione, accetti i cookie del nostro sito.

    Per maggiori informazioni leggi la Cookie Policy

blog

Il vino d'estate alla giusta temperatura

Senza dubbio i peggiori nemici del vino sono il caldo e la luce. In questo periodo dell’anno si ha il grande piacere di poter sorseggiare, anche in ottima compagnia, magnifici bianchi freddi, ma si deve prestare un po’ più di attenzione alla conservazione dei nostri amati tesori da bere.

Le regole per la corretta conservazione sono rigorose ma semplici, e se seguite con scrupolo e attenzione, garantiscono sempre il perfetto mantenimento delle bottiglie.

Le bottiglie vanno tenute al buio e in posizione semi-orizzontale con il collo leggermente rialzato, in modo che il sughero del tappo tocchi il vino. Gli spumanti e gli champagne vanno in posizione orizzontale. L’etichetta va in alto, in modo che sia sempre leggibile. È importante che la temperatura sia costante, tra i 10 e i 16° Temperature più alte ne compromettono la conservazione ottimale. La percentuale ideale di umidità dovrebbe essere del 70%. Inoltre il locale deve avere una buona aerazione per evitare la formazione di muffe e di odori sgradevoli ai quali il vino è sensibile. Ultima indicazione è quella di evitare vibrazioni e instabilità che influiscono sulla qualità (ma non sulla conservazione).

E quanto arriva il momento di stappare, magari in una bella cena estiva a base di pesce, la temperatura costante è la condizione principale per apprezzare il vino in tutte le sue sfumature. D’estate diventa fondamentale, e molto elegante, portare in tavola il raffreddabottiglie (naturalmente dopo aver inserito la tasca  “fresca di freezer” nello chassis). Tutte le qualità organolettiche del vino resteranno stabili e si eviterà una veloce ossidazione, favorita dal caldo.

Gli amici apprezzeranno tantissimo. Attenzione che a fine cena non sparisca il vostro raffreddbottiglie…

Buona estate!