Warning
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza i cookies, anche di terze parti, per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Proseguendo nella navizione, accetti i cookie del nostro sito.

    Per maggiori informazioni leggi la Cookie Policy

blog



Sarà una grande vendemmia 2013

There are no translations available.

Buone notizie sulla prossima vendemmia. Ottima qualità e produzione del 3% in aumento rispetto al 2012. La vendemmia coinvolgerà 650 mila ettari di vigne e più di 250 mila aziende vitivinicole: l’Italia è il secondo produttore mondiale dopo la Francia.

Quest’anno partirà nei tempi giusti: abbiamo avuto un’estate con un clima caldo di giorno e più fresco la sera, con una stagionalità rispettata. Chi ha ben lavorato in vigna sarà sicuramente premiato: sarà una buona annata sia per i vini pregiati che per quelli da tavola. Le conferme, naturalmente arriveranno nelle prossime settimane.

 

Le prime uve ad esser raccolte saranno quelle bianche, Pinot e Charrdonnay,  in Franciacorta e Oltrepò Pavese che andranno agli spumanti. La produzione dei vini in bianchi in particolare supererà quella dei rossi.

Seguiranno poi Sangiovese, Montepulciano, Nebbiolo per concludersi  in novembre con Aglianico e ancora Nebbiolo

Tutte le regioni d’Italia, secondo Coldiretti, beneficeranno della buona annata. E noi ne siamo felici!